Log in Page Discussion History Go to the site toolbox

Yujinsha

From BluWiki

Emblem-favorite.png Face-devilish.png Blu-warning.png

Stiamo scrivendo un libro di fantascienza e lo vogliamo scrivere qui su questa wiki insieme a tutti voi! I protagonisti si sono stufati dei miliardi dei divieti esistenti sulla terra e decidono di andare a sfogarsi nello spazio! Ecco questa è la trama! Ora aiutateci a portare avanti questa avvincente storia!

In particolare, possiamo dire che il nostro romanzo ha non pochi elementi postcyberpunk.

Il postcyberpunk è un genere della fantascienza emerso dal movimento cyberpunk. Come il suo predecessore, il postcyberpunk concentra l'attenzione sugli sviluppi tecnologici in società di un futuro prossimo. Nelle opere postcyberpunk si esaminano frequentemente gli effetti sociali causati dalla diffusione dei mezzi di comunicazione, dall'ingegneria genetica e/o dalla nanotecnologia. A differenza del cyberpunk "classico", i protagonisti delle opere agiscono per migliorare la società, o almeno proteggere lo status quo da un ulteriore degrado.

L’amore libero è naturale, positivo e sano. La sessualità è una pulsione vitale, la sua repressione sociale impedisce l’espressione dell’individualità. La repressione sessuale è nefasta ed è una delle cause di comportamenti devianti e malsani. In Psicologia di massa del fascismo, Reich pone nella repressione e nella frustrazione sessuale dei tedeschi, le basi dello sviluppo del nazismo.

I personaggi sono obbligati a coprire il proprio corpo.

Per questo i nostri eroi vanno a sfogarsi nello spazio!

Corano

Per approfondire, vedi la voce Corano

Attenzione! Il nostro scopo è scrivere un libro sul futuro che sia scientificamente plausibile, detto ciò questo rimane un libro di fantascienza e involontariamente potrebbe non essere scientificamente esatto al 100% perciò vi giungano già da ora le nostre scuse. Faremo comunque di tutto per essere il più veritieri possibile!

Vi diamo una dritta! Quando scrivete per questo libro per scrivere cose che siano vere e scientifiche ispiratevi a trasmissioni come Quark, e a ogni altra trasmissione di divulgazione scientifica, nonché ovviamente alla scienza stessa! Così sarete sicuri che tutto quello che scrivete è scienza! Teniamo questo romanzo libero dalle bufale! E prestiamo attenzione a chiunque volesse introdurre bufale all'interno del nostro romanzo! Attenzione! E grazie a tutti per la collaborazione! Secondo noi la fiction ha il dovere di attenersi alla realtà il più possibile e di sviarne solo quando non c'è altra scelta!

Vi starete chiedendo: com'è possibile che se i personaggi di destra sono così cattivi lasciano andare i protagonisti liberi nello spazio senza impedirglielo? E ora vi diciamo il perché, i personaggi di destra sono cattivi è vero, ma differentemente dai "destrini" in carne e ossa sono anche incapaci, quindi non riescono a bloccare i protagonisti :) eh eh

In più, i personaggi di destra fanno il gioco contrario, non solo non li fermano, ma anzi vogliono che se ne vadano quindi li alienano, li estromettono, li fanno fuggire.

Lasciatevi spiegare che il racconto non deve essere preso alla lettera, bensì deve essere interpretato per trovare le verità filosofiche contenute in esso. Dopotutto è fantascienza! Realista fino alla mania ma pur sempre fantascienza!

Come recita Wikipedia: Alcune caratteristiche sono comuni alla maggior parte dei romanzi distopici del Novecento: È presente una società gerarchica, in cui le divisioni fra le classi sociali (o caste) sono rigide e insormontabili La propaganda del regime e i sistemi educativi costringono la popolazione all'adorazione dello stato e del suo governo, convincendola che il proprio stile di vita è l'unico (o il migliore) possibile Il dissenso e l'individualità sono visti come valori negativi, in opposizione al conformismo dominante Lo Stato è spesso rappresentato da un leader carismatico adorato dalla gente e caratterizzato da un culto della personalità Il mondo al di fuori dello Stato è visto con paura e ribrezzo Il sistema penale comprende spesso la tortura fisica o psicologica Agenzie governative (come una polizia segreta) sono impegnate nella sorveglianza continua dei cittadini Il legame con il mondo naturale non appartiene più alla vita quotidiana.

Sono innumerevoli i motivi per cui si deve tornare a una politica di sinistra, una politica che non metta i soldi al centro del sistema ma le persone, uno degli innumerevoli motivi è il progresso scientifico e in particolare quello spaziale, per colpa della crisi economica nello spazio non facciamo un passo, se invece si fosse optato per una politica di sinistra e si fossero messe le persone al centro del sistema a quest'ora avremmo raggiunto un progresso eccellente e lo spazio ci sarebbe molto più familiare di quanto non lo sia adesso! Il discorso è chiaro: non lasciate che la destra vi renda prigionieri! A buon intenditor poche parole!

Abbiamo perfezionato la storia ed è ancora più appassionante e bella! Il racconto dice che la Terra nel futuro è completamente prigioniera dei partiti politici di destra, la politica di sinistra ormai non esiste più da anni e anni, ormai fa parte solo dei libri di storia, c'è però questo gruppo di ragazzi (i nostri eroi che vanno nello spazio) che vanno alla riscoperta della bellezza dei tradizionali valori controculturali dell'arte politica movimentista non-violenta di sinistra di orientamento pacifista, anarchico, antiautoritario, antimilitarista, socialista, radicale, controculturale, democratico, attivista e orientato verso i giovani. E mettono a frutto la loro esperienza nella vita di tutti i giorni! Bellissima storia eh? ;D

Intanto, vi iniziamo a raccontare che il principale antagonista dei protagonisti si chiama Theo e a causa della sua cattiveria a volte viene chiamato "animale senz'anima" dai protagonisti! Fra le protagoniste c'è una persona (non è chiaro finora se bambina, ragazzina o ragazza) chiamata Vicki, in onore a Wikipedia e a BluWiki ^^ Theo è di destra, si oppone all'immigrazione e propugna la suprémazia della razza ariana. Lotta contro i diritti accordati o riconosciuti alle minoranze sessuali e religiose. E' per la tolleranza zero (da Wikipedia: La tolleranza zero è un'espressione del gergo politico, che indica un comportamento repressivo nei confronti d' un certo comportamento o crimine, con tutti i mezzi consentiti dalla legge, e con l'applicazione di pene detentive certe e severe, senza sconti di pena.) ed è in più scontroso, fascista, conservatore, nazionalista, nazista, militarista, negativo, ostile, disposto a fare del male, oppressivo, capitalista, pieno di fiducia in se stesso, autoritario, totalitario, maccartista, razzista, razialista, religioso tradizionalista, repubblicano, monarchico, monarchista, xenofobo, indipendentista, unitarista, antiparlamentarista, antisemitista, ostile, ostile verso l'immigrazione, apertamente razzista, assolutista, fondamentalista, terrorista, strenuo difensore della pena di morte. Theo ha dato diversi nomignoli spregiativi ai protagonisti, uno di questi è: alienati. Theo è quasi sicuramente bianco (di pelle). Mentre Vicki è di sinistra, e come tutti i personaggi di sinistra è acculturata, anarchica, estroversa, comunista, socialista, etera, compagna, amica, amichevole e modesta, servile, pacifica, non-violenta, tollerante, cortese, permissiva, antitotalitaria, democratica (ma ha un difetto, non è molto democratica, dovrebbe esserlo ben di più), radicale, liberalista, liberale (e crede nel principio che La libertà di un individuo incontra un limite nella libertà di un altro individuo ma non può essere ristretta in nome di valori morali o religiosi in ciò che riguarda la sfera privata dell'individuo.), dolce e carina, artista, colta, intelligente, è bruna e cioè con occhi scuri e capelli anch'essi scuri, scura ha un po' anche la pelle, ed è molto bella (tutti le dicono che dovrebbe provare a fare la modella), seducente, con un seno (sempre o quasi sempre nudo) di sesta o settima misura. E' da notare che Vicki è di sinistra ma non di estrema sinistra, altri personaggi sono di estrema sinistra ma lei è più neutrale, si potrebbe dire tanto per capirsi che è di centrosinistra e un po' radical-chic. Come ogni personaggio ama diversi giochini erotici tra i quali gli sputi, il bere pipì e i rapporti bisex. Nel racconto poi non mancheranno i personaggi bizzarri, per esempio un tipo o una tipa che sulla testa indossa una corona ma la indossa capovolta per sottolineare il suo rifiuto alla monarchia! Appena avremo più dettagli li aggiungeremo qui! Un'ultima cosa, è un racconto di sinistra ma non inneggia alla sinistra sempre e comunque, quando la sinistra sbaglia sbaglia! Per esempio critichiamo fortemente personaggi quali Stalin e altri (e ci dissociamo dal loro pessimo e barbaro comportamento!)!

La Sinistra nazionale, la quale si autocolloca a metà tra estrema destra ed estrema sinistra.

Aggiungiamo ancora un'altra indicazione tratta da Wikipedia: la pornografia è un aspetto positivo e cruciale della rivoluzione sessuale che ha portato alla liberazione della donna, contrariamente alla morale dei conservatori, che la vedono invece come oppressiva per le donne. La morale cattolica da sempre condanna la pornografia, considerata come un atto che lede gravemente la dignità della persona umana degradandola da fine a oggetto. Ecco come si esprime al riguardo il Catechismo della Chiesa Cattolica: « La pornografia consiste nel sottrarre all'intimità dei partner gli atti sessuali, reali o simulati, per esibirli deliberatamente a terze persone. Offende la castità perché snatura l'atto coniugale, dono intimo degli sposi l'uno all'altro. Lede gravemente la dignità di coloro che vi si prestano (attori, commercianti, pubblico), poiché l'uno diventa per l'altro l'oggetto di un piacere rudimentale e di un illecito guadagno. Immerge gli uni e gli altri nell'illusione di un mondo irreale. È una colpa grave. Le autorità civili devono impedire la produzione e la diffusione di materiali pornografici » (Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 2354)

Per il racconto sarà molto utile anche la gravità artificiale, che per adesso scientificamente non esiste e forse non esisterà mai, esiste solo a livello fantascientifico ma noi la introdurremo nel nostro racconto. Per spiegarvi la gravità artificiale vi facciamo leggere il seguente discorso: GRAVITÀ ARTIFICIALE E ANTIGRAVITÀ - La fantascienza è spesso ambientata in ambienti naturalmente a microgravità, è nata quindi immediatamente la necessità di inventarsi la gravità artificiale. Quasi mai un narratore scende nei dettagli di un'ipotetica tecnologia usata per ottenere gravità artificiale. Le tecniche di cui si servono più spesso i narratori per ottenere un campo gravitazionale tirano in ballo il controllo dei gravitoni o delle strutture a simmetria cilindrica che possano essere messe in rotazione. Di segno opposto è l'antigravità. Anche questa è molto comune e diventa molto utile per dar ragione della facilità del decollo e atterraggio di grosse astronavi su astroporti situati a terra, o per far funzionare apparecchi da superficie in grado di levitare a qualche decina di centimetri dal suolo in modo da correre velocemente anche su terreni estremamente accidentati. Inutile dire che, al momento, l'unico modo per avere una qualche forma di gravità artificiale a bordo di un veicolo spaziale è quella per rotazione intorno ad un asse. Qualsiasi altro metodo, antigravitazionale o meno che sia, appartiene (ed apparterrà ancora per un bel pezzo) al regno della Fantascienza...

C'è da aggiungere a quanto scritto sopra che la scienza in quanto alla gravità è ancora ferma alle teorie! Esistono tante teorie sulla gravità e ancora non è stato dimostrato quale sia quella giusta! Quindi non è di fuori dire che una volta scoperta quale sia l'autentica legge di gravità si potrebbe allora produrre la gravità artificiale! E a quel punto non sarebbe vero dire che la gravità artificiale è solo fantascienza!

Una possibile soluzione per ricreare la gravità nel romanzo è usare la forza centrifuga, leggete qui: Forza centrifuga: per permettere agli astronauti di sopravvivere per lunghi periodi nello spazio, è necessario ricreare una gravità artificiale. Questo è possibile grazie a grandi strutture rotanti; all'interno di un anello, gli astronauti sono spinti verso il centro da una forza centripeta, la quale permette di ottenere un peso apparente non nullo.

La gravità artificiale potrebbe essere indispensabile dal punto di vista fisiologico per l'uso a lungo termine delle stazioni spaziali: già con i tempi di permanenza attuali (poche settimane) i cosmonauti devono svolgere ogni giorno prolungati esercizi fisici per evitare l'indebolimento delle ossa e la perdita del tono muscolare che si producono per lunga esposizione all'assenza di peso. Una stazione spaziale con AG consentirebbe un soggiorno permanente ed autosufficiente dei suoi abitanti: si potrebbero coltivare piante, sperimentare gli effetti dell'organismo umano ad una gravità uguale, ad esempio, a quella marziana, consentire viaggi spaziali di durata prolungata ecc.

STAZIONI SPAZIALI A ROTAZIONE Le future stazioni spaziali potrebbero essere dotate di un moto di rotazione proprio che produca all'interno una gravità artificiale, come la stazione del film di fantascienza 2001 Odissea nello spazio, di Stanley Kubrick.

Nei 2 casi si avrebbe il vincolo di avere sempre un Pianeta o Satellite di riferimento.

La prima; quella della creazione artificiale, con rotazione ( tipo anello Toroidale ) la vedo più fattibile , e si avrebbe la capacità di spostarsi in qualunque luogo, senza vincoli esterni.

Vi lasciamo scritta qui un'informazione che abbiamo trovato sul sito focus.it e che vi darà un idea del rientro in atmosfera dei protagonisti del romanzo (quando questi vorranno tornare): RIENTRO ANTICIPATO Ogni satellite che orbiti intorno alla Terra, per compensare l'attrazione gravitazionale del nostro pianeta - e non essere "risucchiato" nell'atmosfera - deve mantenere una certa velocità, chiamata velocità orbitale. Quando questa non è sufficientemente elevata, il veicolo non riesce a contrastare la forza di gravità e "precipita" verso terra prima di compiere un'orbita completa. Si parla in questo caso di volo suborbitale: per rientrare sulla Terra, al pilota basterà sfruttare la forza di attrazione del nostro pianeta.

Per il romanzo useremo una tecnica innovativa inventata da noi e quindi nuovissima, fresca fresca! La tecnica da noi inventata è questa: per creare il romanzo in modo che catturi completamente il lettore non penseremo di dover creare un romanzo ma penseremo invece di creare un videogioco, il videogioco infatti fa immedesimare molto di più la persona rispetto a un romanzo perchè si sente protagonista, allora creeremo un libro pensando però come se dovessimo creare un videogioco! Nuova tecnica rivoluzionaria inventata da noi!

Ci piace molto questa frase di Immanuel Kant che pubblichiamo qui: « Nessuno mi può costringere ad essere felice a suo modo (come cioè egli si immagina il benessere degli altri uomini), ma ognuno può ricercare la felicità per la via che a lui sembra buona, purché non rechi pregiudizio alla libertà degli altri di tendere allo stesso scopo. » (Immanuel Kant). Sarà una frase che useremo come base per costruire la nostra storia.

E un'altra frase che ci piace moltissimo è questa: « Essere liberale oggi significa saper essere conservatore, quando si tratta di difendere libertà già acquisite, e radicale, quando si tratta di conquistare spazi di libertà ancora negati. Reazionario per recuperare libertà che sono andate smarrite, rivoluzionario quando la conquista della libertà non lascia spazio ad altrettante alternative. E progressista sempre, perché senza libertà non c’è progresso. » (Antonio Martino)

Anche questa è una bellissima frase che condividiamo con voi con piacere: "Non permettere che i sogni di un mondo perfetto ti distolgano dalle rivendicazioni degli uomini che soffrono qui ed ora. I nostri simili hanno il diritto ad essere aiutati; nessuna generazione deve essere sacrificata per il bene di quelle future, in vista di un ideale di felicità che può non realizzarsi mai." (Citazione estratta dal capitolo XII del libro Principi liberali, di Dario Antiseri, Rubettino, 2003, ISBN 88 498 0492 X)

Aggiungiamo ancora un'altra frase di Mario Adinolfi che ci piace molto che fa capire come non si debba scaricare sulla sinistra le colpe che non ha (stesso discorso vale anche per internet e per il p2p): Gli stati totalitari non sono di sinistra o di destra – sono totalitari e basta – sinistra è uguaglianza e uguaglianza è democrazia e democrazia è libertà – internet è uguaglianza che si fa libertà

Ed ecco ancora un'altra frase anch'essa bella e significativa: «Quanto più l'uomo è religioso, tanto più crede; quanto più crede, tanto meno sa; quanto meno sa, tanto è più ignorante; quanto è più ignorante, tanto è più governabile.» John Most

Aggiunte: per buoni motivi che spiegheremo nel libro Vicki non è favorevole all'ora legale.

I colori tipici dei personaggi di destra in questo racconto sono grigio, bianco e nero.

Uno dei personaggi di destra si chiamerà Burlesconi, ed è un personaggio comico ma tiranno; siccome il racconto è ambientato nel futuro allora il personaggio di Burlesconi apparterà al passato e saranno gli altri personaggi a ricordarlo. Nel romanzo ci saranno diverse barzellette dette da Burlesconi contro la sinistra, Alcune delle tante dette da lui sono le seguente: "Colmo per un comunista: farselo tagliare dalla moglie con la falce e sentirselo spingere in culo col martello!". - "Ho cominciato a dubitare del Comunismo quando ho visto che i giapponesi non lo fotografavano." - "Che differenza passa tra Cristianesimo e Comunismo? Il primo predica la povertà, il secondo la realizza" - "E per finire il motto dei comunisti: "Ciò che è mio è mio, ciò che è tuo è mio. APPENDICE: se hai qualcosa che non usi, la userò io".".

Burlesconi è ricco.

Secondo Burlesconi le donne di sinistra puzzano!

Theo e i suoi familiari e più o meno tutti i personaggi di destra sono arroganti, si sentono superiori, vogliono avere sempre ragione, si sentono i padroni del mondo, poi loro si credono più intelligenti ma non è vero, odiano tutti gli altri uomini.

Theo ha la barba bianca ed è biancovestito.

Theo è contro il sesso prematrimoniale.

Theo ha una figlia di nome Athena. Mentre il colore simbolo di Theo è il bianco il colore simbolo di Athena è il grigio. Theo ha anche un figlio, di nome Hercules. La loro famiglia è ricca e di rango elevato. Theo ha anche un altro figlio maschio, di nome Chris.

Athena è adulta. Le piace comandare. Se la cava a programmare e scrivere col pc. E' madre di un figlio (Erik). Veste di pelle. E' la classica tipetta "niente sesso".

Chris è capriccioso e vendicativo.

Dal punto di vista statistico si può notare come Paesi con tradizioni conservatrici verso l'educazione sessuale, inclusi l'Inghilterra e gli Stati Uniti, hanno una percentuale più elevata di malattie sessuali e di ragazze-madri.

Il difforndersi dell'AIDS ha dato nuovo impulso all'importanza dell'educazione sessuale. In molte nazioni dell'Africa dove l'HIV-AIDS è a livello epidemico, l'educazione sessuale è considerata dalla gran parte degli scienziati come una strategia essenziale del Ministero della Salute di ogni Paese. Alcune organizzazioni internazionali come Planned Parenthood ritengono che i programmi di educazione sessuale portino benefici a livello globale.

Vicki ha una sesta di reggiseno

Vicki è bisessuale, fa sesso indistintamente con maschi e femmine. (in futuro ci sarà una scena di sesso lesbo fra Vicki e un'altra ragazza) Vicki sta pressoché sempre nuda (come tutti i personaggi di sinistra), le pochissime volte che si veste le piace mettere gonnellini e sottanini.

Vicki è nudista.

Vicki è una ragazza sexy con i capelli scuri, si veste molto poco e ha un enorme seno.

Theo giudica il sesso come un qualcosa di dannoso per la moralità dell’individuo e per la coesione sociale. Questa visione repressiva della sessualità considera il sesso come facente parte di una natura bestiale e come tale da limitare con una serie di regole morali (eterosessualità, monogamia, matrimonio ecc.) imposta dalle istituzioni (Chiesa e Stato).

Noi, per dirla in due parole, ci occupiamo di scientia sexualis.

Noi siamo per l’ uso della scienza a beneficio della società.

Quando scriverete per questo romanzo ricordatevi di rispettare le leggi della fisica, per esempio non è corretto scrivere di mezzi che viaggiano più veloce della luce in quanto la fisica dice che niente può viaggiare a una velocità superiore a quella della luce.

Scriviamo qui sotto quello che più o meno sarà l'inizio del romanzo (in continua evoluzione):

All'inizio sul display olografico compare una bella schermata nera con un bel cursore (quadratino lampeggiante) bianco che comincia a lampeggiare e

Il 4 aprile 1978, Michel Foucault, lo scrittore e attore Jean Danet e lo scrittore e attivista a favore degli omosessuali Guy Hocquenghem - che avevano tutti sottoscritto la petizione del 1977 - hanno partecipato alla trasmissione "Dialogues" sulla radio France Culture, esponendo dettagliatamente le ragioni per le quali erano a favore dell'abolizione della legge. Le tesi dei due pensatori convergevano in particolare nel sottolineare come sia in corso l'istituzione di una vera e propria "società dei pericoli", edificata sulla paura della sessualità e sulla repressione dei comportamenti considerati socialmente "devianti", in particolare attraverso la psichiatrizzazione del sistema penale, che comporta un costante monitoraggio e controllo totalizzante e invasivo in particolare nella sfera intima e privata dei singoli individui. Essi inoltre sottolineavano le potenzialità suggestive e manipolatorie dovute all'intervento degli psichiatri sui bambini, necessario per valutare attraverso le loro testimonianze la sussistenza di un eventuale abuso.

In Italia la richiesta di abolizione della legge sull'età del consenso è un argomento tuttora discusso, soprattutto su diversi forum del Web.

Il mio cuore batte a sinistra

Abbiamo una novità rivoluzionaria per il romanzo! Il computer di bordo dell'astronave è il più avanzato e potente mai esistito! Ed è così piccolo che si tiene semplicemente al polso! Come un orologio! Il suo nome è witchwatch ! L'abbiamo inventato noi! Witch significa strega, e watch significa orologio! Witchwatch! Che nome kawaii !! Ci sono almeno due ottimi motivi per cui il witchwatch dev'essere per forza un orologio da polso! Uno è che i protagonisti nello spazio se ne staranno tutti nudi!!! Quindi dove lo terranno il witchwatch se non al polso?!? L'altro motivo è che se i protagonisti vorranno far perdere le loro tracce dovranno togliersi e abbandonare o addirittura distruggere il witchwatch!

Un'altra cosa: nel racconto ci saranno anche scene di incèsto, tra cui una di sesso tra fratello e sorella e un'altra di sesso tra nipote e zia.

in una scena Theo urina

in una scena Theo si soffia il naso

Vorremmo farvi notare che è dalla parte sinistra che nasce la dea del sole nel pantheon giapponese.

il numero otto a volte nel racconto potrebbe simboleggiare l'infinito...

vorremmo contribuire al benessere dell'umanità.

Izanami corrisponde a Eva, la prima donna, compagna di Adamo secondo quanto scritto nel libro biblico della Genesi e nel Corano; mentre Izanagi corrisponde ad Adamo, il primo uomo. Hanno figli, in particolare sono nati da loro Caino, Abele e Set.

Dio li benedisse e disse loro: Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra e soggiogatela, dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e su ogni essere vivente che striscia sulla terra. » (Genesi 1,26-28). Soggiogarla! Soggiogarla e dominarla! Che crudeltà!

Nella seconda versione Adamo viene plasmato con la polvere della terra:

"Allora il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l'uomo divenne un essere vivente." (Genesi 2,7)

La parola ebraica adam, "uomo", presenta infatti la stessa radice della parola ebraica adamà, "terra".

E dalla sua costola venne generata la prima donna, Eva:

"Allora il Signore Dio fece scendere un torpore sull'uomo, che si addormentò; gli tolse una delle costole e richiuse la carne al suo posto. Il Signore Dio formò con la costola, che aveva tolta all'uomo, una donna e la condusse all'uomo." (Genesi 2,21-22)

Nella Summa Theologiae (Prima Pars, Quaestio 92, Articulus 3) San Tommaso d'Aquino spiega che la donna fu convenientemente creata dalla costola di Adamo. La creazione dal fianco simboleggia infatti un'unione sociale nella quale la donna non ha autorità sull'uomo, perciò non fu creata dalla sua testa. Al tempo stesso la donna non deve essere servilmente soggetta all'uomo, in quanto ella non fu creata dai suoi piedi.

Nella stessa sezione Tommaso d'Aquino introduce anche l'interpretazione cristologica dell'episodio. Adamo addormentato, dal quale Dio estrae la costola per creare Eva, simboleggia Gesù morto in croce, dal cui costato, trafitto dalla lancia di un soldato romano, escono sangue e acqua, che simboleggiano i due sacramenti dell'Eucaristia e del Battesimo sui quali fu istituita la Chiesa.

Secondo una credenza popolare abbastanza diffusa, gli uomini avrebbero una costola in meno rispetto alle donne, eredità dell'asportazione subita da Adamo. In realtà sia uomini che donne hanno lo stesso numero di costole. È però importante notare che in molti testi di ampia diffusione, soprattutto relativi alla storia della scienza, viene spiegato che in passato questa credenza fosse una vera e propria tesi scientifica accettata e consolidata, derivante dal racconto biblico ed imposta di fatto come dogma dalle autorità religiose.

A questo proposito, a volte viene anche raccontato che Andrea Vesalio, padre della moderna anatomia, sia stato condannato a morte dall'Inquisizione per aver spiegato nelle sue opere[1] che uomini e donne hanno esattamente lo stesso numero di costole.

Lo scolastico Guglielmo di Conches (circa 1080, 1154) suggerisce che Eva fosse stata modellata dall'argilla che era sotto ad Adamo e non letteralmente creata da una sua costola.

Il cardinale Tommaso De Vio (1469, 1534), uno dei più importanti teologi cattolici nel periodo della nascente Riforma protestante, spiegava che il racconto della creazione di Eva deve essere interpretato come una parabola, in quanto qualunque interpretazione letterale sarebbe assurda[4]. Non vi è quindi traccia di alcun dogma sulla costola mancante.

Sul fatto che essa non sia mai stata presa in considerazione come ipotesi scientifica si può citare ad esempio la Pseudodoxia epidemica, pubblicata nel 1646, celebre opera enciclopedica di Thomas Browne sugli errori comuni della sua epoca, in cui c'è un articolo espressamente dedicato alla credenza della costola mancante negli uomini: il fatto viene appunto spiegato essere solo un'errata credenza popolare.

Lo stesso Vesalio, nel suo De Humani Corporis Fabrica, quando si tratta di confutarli, cita espressamente Aristotele, Galeno ed altri studiosi ed anatomisti (anche suoi contemporanei). Ma nel caso della costola di Adamo, egli fa riferimento solo a ciò che crede il volgo ("Quod autem viros costa quapiam in altero latere destituitos, ac viros unius costae numero a muliere superari, vulgus opinatur, ridiculum plane est."[1]). Questa credenza viene quindi definita da Vesalio "semplicemente ridicola" (ridiculum plane est): se essa fosse stata un dogma religioso, egli non si sarebbe mai permesso di utilizzare un'espressione del genere.

È molto probabile che la storia relativa a Vesalio e la costola di Adamo sia stata inventata da Andrew Dickson White nel suo libro del 1896 History of the Warfare of Science with Theology in Christendom (Storia del Conflitto tra Scienza e Teologia nella Cristianità), libro assai famoso e pesantemente criticato ormai da tutti i moderni storici per aver diffuso moltissi falsi miti sulla storia dei rapporti fra scienza e fede, miti che sono all'origine della cosiddetta Tesi del Conflitto tra fede e ragione.

Nel Dizionario Filosofico, alla voce "Adamo", Voltaire cita il fatto che negli scritti vedici sia riportata la storia di un uomo chiamato Adimo e di sua moglie Procriti. Questo racconto, spiega Voltaire, sembra essere più antico di quello biblico, ma non si può assumere che la storia di Adamo sia tratta da quella di Adimo, in quanto le due vicende sono completamente diverse. La stessa tradizione brahminica rifiuta ogni possibile contaminazione tra i due testi

Nello Zohar è riportato che Adamo venne creato con la polvere del luogo del Tempio di Gerusalemme: poi Dio mischiò i quattro venti con i quattro elementi e diede vita ad un'opera meravigliosa, appunto Adam; Adamo possiede anche un elemento spirituale celeste, l'anima ricavata appunto dal Tempio Celeste di Gerusalemme del Mondo Superiore: così, anche nella sua formazione, l'uomo possiede elementi del Mondo dell'Alto e del Mondo del Basso.

Sempre l'esegesi ebraica dice che Adamo poté vedere in visione divina tutte le generazioni degli Zadikim della storia, i giusti.

Bereshit Rabbah, la raccolta dei Midrashim del primo libro della Bibbia Genesi, riporta che in principio Adamo era ornato con una sorta di coda che poi perse. Prima del peccato originale Adamo ed Eva presentavano sulla superficie del corpo una sostanza celeste madreperlacea e metaforicamente simile alla materia dell'unghia; in merito a ciò si parla anche dell'Avir. Sempre lo stesso testo riporta l'età di Adamo ed Eva al momento della loro creazione: 20 anni; come Noè, Mosè, Giacobbe e Giuseppe Adamo venne creato circonciso.

Shinigami, dio della morte

Arrestare e invertire l'invecchiamento potrebbe rivelarsi possibile grazie alla nanotecnologia. SE e ripetiamo SE fosse vero le generazioni dopo di noi potrebbero salvarsi dalla morte! Glielo auguriamo tanto...

Vorremmo dire a chi impone divieti che chi mette le cose al bando alimenta il contrabbando (lo dice la parola stessa)! Quindi meditate! E lasciate le cose naturalmente libere!

Il possibile impatto della nanotecnologia sull'economia e sulla legge è stato ampiamente dibattuto. Alcuni pensano che il denaro non verrà più utilizzato, e la tassazione diventerà impraticabile[senza fonte]. Altri ipotizzano che la nanotecnologia farebbe nascere una forte opposizione popolare, com'è successo recentemente per le piante geneticamente modificate e le prospettiva di clonazione umana[senza fonte]. Qualunque siano gli effetti precisi, è probabile che la nanotecnologia cambi radicalmente le strutture economiche esistenti, perché tenderà a ridurre la scarsità di manufatti e renderà possibile la produzione diretta di molte cose attualmente difficili da produrre (come il cibo e le medicine)

Un'altra possibile applicazione delle nanotecnologie è la utility fog, nella quale una nuvola di microscopici robot connessi (più semplici degli assemblatori) cambierebbe la propria forma e le sue proprietà per formare oggetti o strumenti macroscopici diversi, rispondendo a comandi inviati da un software. Invece di modificare le attuali pratiche di consumare beni materiali in forme differenti, la utility fog sostituirebbe semplicemente la maggior parte degli oggetti fisici.

La nanotecnologia è anche diventata un tema prominente nella fantascienza

La fede frena le nanotecnologie

Alcuni racconti apocalittici sono stati criticati perché ritenuti non verosimili o forieri di propaganda allarmista. Dal momento che si basano su paure attuali, essi tendono a diventare anacronistici piuttosto in fretta, cosa che si può osservare ad esempio nelle opere di John Christopher. E' per questo che noi vogliamo scrivere un romanzo verosimile!

1. Burlesconi: «In Rai lavora solo chi si prostituisce o è di sinistra» (20 dic 2007, ilsole24ore.com) 2. E ora Noemi debutta in Rai. Show in tv, ma dopo le elezioni (repubblica.it)

Burlesconi è entrato in politica per risolvere i suoi problemi con la giustizia e quindi fino a che non li risolverà oppure fino a che non si farà processare la vita politica si occuperà sempre e solo dei suoi problemi e non di quelli dei cittadini.

gioco e sesso vanno insieme ed è bellissimo.

Gli scherzi di spogliare e basta così sono noiosissimi

E ti criticano...

...se fumi,se scopi,se vai in discoteca,se magari metti una maglia scollata...mai nessuno si farà i cazzi suoi anche se avrai 10 di fila a scuola oppure rimarrai vergine fino al matrimonio.La vita è una sola,goditela fino in fondo perchè non si sa mai quando può finire.

Alcune caratteristiche del witchwatch

Per approfondire, vedi la voce Alcune caratteristiche del witchwatch

Da sinistra a destra

Scriviamo qui un'interessante curiosità, tutti i simboli e le persone che erano di sinistra poi per imprecisati motivi sono passati a destra.

Francesco Crispi. Benito Mussolini.

Divieti

Per approfondire, vedi la voce Divieti

Domotica

Per approfondire, vedi la voce Domotica

I bambini sono di sinistra

Per approfondire, vedi la voce I bambini sono di sinistra

Incèsto

Per approfondire, vedi la voce Incèsto

Logica

Per approfondire, vedi la voce Logica

Paragoni

NOVITA': Abbiamo deciso di usare i paragoni anziché le misure! ^^ per i paragoni il fatto è che ogni nazione ha le sue misure! e addiittura pure sulle età ogni nazione la vede a modo suo! non ci si capisce niente! e noi ci siamo stufati! vediamo nei paragoni l'unica soluzione! senza considerare che così il lettore può lavorare maggiormente di fantasia! e se poi il libro diventa un film abbiamo più ampia scelta di attrici perché non ci siamo ingabbiati in misure troppo restrittive! ^^ per noi è ok! ^^ ora attendiamo il vostro giudizio!

Parole proibite

Per approfondire, vedi la voce Parole proibite

Scat

Per approfondire, vedi la voce Scat

Scuola

Per approfondire, vedi la voce Scuola

Sinistra o destra?

Abbiamo cercato sui dizionari e sulle enciclopedie i significati della sinistra e della destra in politica perché vogliamo evitare di fare un libro troppo di parte, però dopo aver letto cosa dicono dizionari ed enciclopedie è impossibile non essere di parte! Il nostro racconto sarà senza dubbio di sinistra! Attenzione però! Di parte fino a un certo punto! Quando la sinistra sbaglia lo sottolineeremo come allo stesso modo diremo quando la destra fa bene.

Titolo

Il nostro racconto non ha ancora un titolo, scrivete qui il titolo che volete dare al racconto, sceglieremo insieme il titolo più bello e più significativo!

Site Toolbox:

Personal tools
GNU Free Documentation License 1.2
This page was last modified on 12 May 2011, at 09:31.
Disclaimers - About BluWiki